IMG-20190531-WA0001
Il cammino crea la giusta misura
E da essa la virtù della forma che prende natura
Tu scultore potrai Essere
Anche il più bravo ma non eguaglierai mai l'architetto Divino
Nel semplice si erige la forza
Nell'istinto si erige il vero
Nell'umiltà si erige il trono 
Nell'ascolto si erige conoscenza
Nel silenzio si erige saggezza
Non troppa aria alla tua voce
Impara te stesso con riservatezza ed equilibrio 
Crea senza possedere 
E dopo che il Dono sarà visto ed usato 
Ringrazia e dimentica
Non per fini 
Non per lusinghe 
Ma sii fuori dal contesto 
E forse se ciò è arduo 
Stai sicuro che in mezzo al tuo vuoto 
Troverai vascello d’Amore che ti aiuterà 
Nel prendere il giusto largo e la giusta direzione
Sii custode del tuo cammino 
Tieni chiusi spifferi inutili di aliti di vento
Ma possa entrare energia rigogliosa 
La Madre cullare ogni tuo cimelio 
sia scrostato ed ogni tua polvere sia innalzata 
Canti di gioia per le lunghe estenuanti battaglie
Che hanno reso te forte il tuo ventre
Il peso resta la radice del germoglio leggero
E la calma il principio del movimento 
Non darti vinto 
Neppure sconfitto 
Sia l'Energia Divina che permuta in ogni dunque la tua zattera
Ricorda
Non sei eterno in questo corpo
Sei solo di passaggio
Trova la tua strada
 
Macalli Eleonora un abbraccio di Sole